hr en de it
  • Vela Luka
    Benvenuti
  • Vela Luka
    Benvenuti
  • Vela Luka
    Benvenuti
  • Vela Luka
    Benvenuti
  • Vela Luka
    Benvenuti
  • Vela Luka
    Benvenuti
  • Vela Luka
    Benvenuti
  • Vela Luka
    Benvenuti
  • Vela Luka
    Benvenuti

Storia e cultura

Vela Luka e un luogo d’artisti e musicisti eccezionalmente ricchi di talento, luogo di tradizione e di gente di valore. Il Centro culturale, ubicato proprio nel cuore del centro abitato, accanto alla chiesa parrocchiale di San Giuseppe, consta di un museo, una galleria ed una biblioteca civica, mentre la ricchezza e la varieta del patrimonio storico, culturale ed artistico di Vela Luka sono rappresentate da alcune collezioni museali di valore: la collezione archeologica, la collezione internazionale di disegni, grafiche e piccole sculture, frutto di una donazione, e la collezione di modelli lignei di navi.
La collezione internazionale di cui si e detto e nata grazie alle donazioni d’artisti nazionali e stranieri, dopo che Vela Luka, nell’estate del 1978, venne colpita da un maremoto. La collezione e dominata da due sculture di Henry Moore, le uniche due opere di quest’artista di fama presenti sul territorio croato.

I modelli lignei di navi, quarantuno in tutto, sono opera del defunto Nedjeljko Gugić Kotarac, intagliatore di Vela Luka che, da autodidatta, per decenni ha intagliato i suoi modelli nel legno dell’olivo, lasciandoli in eredita alla propria cittadina ed alle generazioni future.

Nell’atrio del Centro culturale, cosi come in altri luoghi al centro della cittadina, e esposta una parte del grande mosaico di composizioni astratte e figurative sorto nel 1968, l’anno del primo Incontro internazionale degli artisti a Vela Luka.

Vela Luka e, anche oggi, luogo d’artisti, pittori e scultori, poeti e canzoni. Qui vivono ed operano una trentina d’artisti amatoriali, e “la piu bella baia del mondo”, cosi come i suoi abitanti amano chiamare Vela Luka, e anche il paese natale di tanti artisti di fama, come lo scultore, pittore e poeta Izvor Oreb, il poeta Danijel Dragojević, l'accademico Šime Vučetić, lo scultore Ante Marinović, l'artista concettuale Gorki Žuvela ed i famosissimi cantanti di musica leggera Oliver Dragojević e Jasna Zlokić.

L’originale canto dalmata, poi, vive e rappresenta tuttora, forse nella maniera piu adeguata, lo spirito del popolo di Vela Luka nell’esecuzione d’alcuni tradizionali cori a klapa (cori maschili a cappella) come: “Vela Luka”, “Ošjak”, “Leut” e tanti altri, sebbene la cosa piu bella sia quando alcuni vecchi di Vela Luka si radunano spontaneamente su una delle panchine o in un angolo, e, proprio come un tempo, levano il loro canto “ai tempi andati”, con tutta l’anima, ciascuno per la propria anima e per il piacere di tutti i presenti!

L’associazione folcloristica “Kumpanija”, da decenni, ha cura dei balli tradizionali di Vela Luka: “Mafrina”, “Četiri pasa”, “Tanac”, “Pritilica”, “Šega-šega” ed il suggestivo ballo con le spade “Ples od boja”, piu conosciuto come “Kumpanija”.

La “Kumpanija” e un’antica giostra cavalleresca sorta dall’organizzazione dell’esercito popolare che, nel corso degli anni passati, ha difeso l’isola dall’assalto di vari conquistatori.

La “Kumpanija” e un ballo tutto particolare, eseguito esclusivamente sull’isola di Korčula in occasione delle festivita religiose e civili. La piu importante esibizione annuale di questa compagnia e quella che si tiene ogni anno il 19 marzo, il giorno di San Giuseppe, patrono di Vela Luka.